Medaglie Paralimpiade

Rigorosamente in ordine cronologico.

Argento: Francesco Bettella Nuoto 100 dorso S1

Argento: Federico Morlacchi Nuoto 400 stile libero S9

Argento: Michele Ferrarin Triathlon PT2

Argento: Martina Caironi Atletica Salto in lungo T42

Argento: Cecilia Camellini Nuoto 400m stile libero S11

Bronzo: Giovanni Achenza Triathlon PT1

Bronzo: Giulia Ghiretti Nuoto 50 farfalla S5

Bronzo: Vincenzo Boni Nuoto 50 dorso S3

Oro: Federico Morlacchi Nuoto 200 misti SM9

Argento: Giulia Ghiretti Nuoto 100 rana S5

Bronzo: Roberto Airoldi e Elisabetta Mijno Tiro con l’arco coppia

Bronzo: Giada Rossi Tennistavolo

Bronzo: Amine Mohamed Kalem Tennistavolo

Argento: Oney Tapia Lancio del disco

argento-oneytapia

Oro: Francesco Bocciardo Nuoto 400m stile libero

oro-francescobocciardo

Bronzo: Giancarlo Masini Ciclismo cronometro C1

Oro: Alex Zanardi Ciclismo cronometro H5

Oro: Vittorio Podestà Ciclismo cronometro H3

Oro: Luca Mazzone Ciclismo cronometro H2

Bronzo: Francesca Porcellato Ciclismo cronometro H1-2-3

Oro: Assunta Legnante Getto del peso F11

Oro: Beatrice “Bebe” Vio Scherma fioretto B

Argento: Federico Morlacchi Nuoto 100m rana SB8

Argento: Alberto “Rolly” Simonelli Tiro con l’arco

Bronzo: Efrem Morelli Nuoto 50m rana SB3

Argento: Luca Mazzone Ciclismo in linea H3

Argento: Alex Zanardi Ciclismo in linea H5

Bronzo: Francesca Porcellato Ciclismo in linea H1-2-3-4

Oro: Paolo Cecchetto Ciclismo in linea

Argento: Federico Morlacchi Nuoto 100m farfalla

Argento: Francesco Bettella Nuoto 50m dorso S1

Bronzo: Fabio Anobile Ciclismo su pista C1-2-3

Oro: Alex Zanardi, Vittorio Podestà, Luca Mazzone Ciclismo staffetta mista

Bronzo: Bebe Vio, Andrea Mogos, Loredana Tirigilia Scherma fioretto a squadre

Bronzo: Alvide De Vidi Atletica 400m T51

Oro: Martina Caironi Atletica 100m T42

Bronzo: Monica Graziana Contraffatto Atletica 100m T42

Argento: Arjola Trimi Nuoto 50m stile libero S4

Complimentissimi e grazie a tutti gli atleti che ci hanno fatto emozionare con le loro imprese sia che siano andati a medaglia che non, siete davvero speciali 🙂

Mchan

Ps: che faticaccia trovare le foto!!! -.-‘

Pps: se volete saperne di più su questi grandissimi atleti vi consiglio questo link: http://www.romaperilgiubileo.gov.it/cms/it/dettaglio_news.page;jsessionid=FIpG4EwH2J9X12rmEyYtFsCf?contentId=NWS23335

Paralimpiadi

Oggi iniziano questi Giochi un po’ speciali.

Logo-paralimpiadi-2016

Il nostro Paese sarà rappresentato da ben 98 atleti.

La portabandiera alla cerimonia di apertura sarà Martina Caironi .

Come per i precedenti che hanno già gareggiato ad agosto mi piace ricordare i loro nomi ed in quali discipline competeranno.

Atletica leggera: Martina Caironi,Oxana Corso, Alvise De Vidi, Alessandro Di Lello, Assunta Legnante, Oney Tapia, Monica Graziana Contrafatto, Emanuele Di Marino, Ruud Lorain Flovany Koutiki Tsilulu, Roberto La Barbera, Federica Maspero, Giuseppina Versace, Arjola Dedaj.

Canoa: Federico Mancarella, Veronica Yoko Plebani, Salvatore Ravalli.

Canottaggio: Fabrizio Caselli, Giuseppe Di Capua, Eleonora De Paolis, Luca Lunghi, Tommaso Schettino, Valentina Grassi, Florinda Trombetta, Cristina Scazzosi.

Ciclismo: Pierpaolo Addesi, Fabio Anobile, Emanuele Bersini, Paolo Cecchetto, Alessandro Fantini, Giorgio Farroni, Giancarlo Masini, Luca Mazzone, Jenny Narcisi, Ivano Pizzi, Riccardo Panizza, Vittorio Podestà, Francesca Porcellato, Andrea Tarlao, Alessandro Zanardi.

Equitazione: Luigi Ferdinando Acerbi, Sara Morganti, Francesca Salvadé, Silvia Veratti.

Nuoto: Alessia Berra, Francesco Bettella, Gloria Boccanera, Francesco Bocciardo, Vincenzo Boni, Cecilia Camellini, Marco Maria Dolfin, Giulia Ghiretti, Andrea Massussi, Riccardo Menciotti, Efrem Morelli, Federico Morlacchi, Xenia Francesca Palazzo, Martina Rabbolini, Emanuela Romano, Giovanni Sciaccaluga, Francesca Secci, Fabrizio Sottile, Arianna Talamona, Valerio Taras, Arjola Trimi.

Powerlifting: Martina Barbierato, Matteo Cattini.

Scherma: Matteo Betti, Marco Cima, Emanuele Lambertini, Ionela Andreea Mogos, Alessio Sarri, Loredana Trigilia, Beatrice Maria Vio, Alberto Andrea Pellegrini.

Tennis: Marianna Lauro, Fabian Mazzei, Alberto Corradi.

Tennistavolo: Raimondo Alecci, Andrea Borgato, Michela Brunelli, Amine Mohamed Kalem, Clara Podda, Giada Rossi, Giuseppe Vella.

Tiro con l’arco: Roberto Airoldi, Fabio Luca Azzolini, Matteo Bonacina, Giampaolo Cancelli, Alessandro Erario, Elisabetta Mijno, Eleonora Sarti, Alberto Luigi Simonelli.

Tiro a segno: Massimo Croci, Nadia Fario, Pamela Novaglio.

Triathlon: Giovanni Achenza, Michele Ferrarin, Giovanni Sasso.

Vela: Marco Carlo Gualandris, Gian Bachisio Pira, Gianluca Raggi, Fabrizio Solazzo, Antonio Squizzato, Marta Zanetti.

Anche a loro va il mio in bocca al lupo! E la mia stima più profonda per il modo in cui affrontano la vita. Tanto di cappello!

Mi piacerebbe seguirli come ho seguito gli altri, ma non penso sia possibile dato che non avranno la stessa copertura mediatica 😦

Mchan

Ps: lista degli atleti presa da www.oasport.it

 

Weirdness Olimpiche

Più che stranezze sono le immagini che mi hanno colpita di queste olimpiadi.

Per prima troviamo la portabandiera della Jamaica che si è tinta i capelli dei colori della sua Nazione:

weirdness-jamaica

E continuiamo con un cerotto molto particolare:

weirdness-carambula-beachvolley

Patriottismo ai massimi livelli, bravo Adrian Carambula! (non ho trovato foto migliore, sorry, però si vede abbastanza bene)

E sono superpatriottici i tifosi/amici di Tania&Francesca, le campionesse dei tuffi sincronizzati.

weirdness-tifosituffi

E quanto sono dolci invece loro due?

weirdness-taniacagnotto&francescadallapé

Tra l’altro il loro costume è anche il più carino di tutti! 😛

Ma la medaglia d’oro (c’ha l’abbonamento) della dolcezza la vince Michael Phelps ed il suo bacio al figlioletto, troppo tenero! ❤

weirdness-michaelphelps&sonkiss

Da sostenitrice dell’Europa sono contenta di aver visto la bandiera sventolare a Rio ed in un’Olimpiade per la prima volta.

weirdness-elisadifrancisca

Questa fa ridere:

weirdness-bagnino

Anche perché non è che sia molto in forma il bagnino… Io lo vorrei proprio vedere dover soccorrere un tipo come quello lì di fronte…

Questi sono dei tifosi brasiliani con dei copricapi nativi americani. Mah…

Olympic Games 2016 Volleyball

In verità di capi strani ne ho visti parecchi. Dai cappelli a forma di gallo per i tifosi francesi della scherma, alle bandierine stile antenne dei giapponesi, alle parrucche da clown tinte a tricolore dei nostri compatrioti.

Bolt:

weirdness-bolt

A me sta troppo simpatico sto ragazzo. Sembra sempre un bambino in un negozio di giocattoli. La facilità con cui poi riesce a vincere le gare è strabiliante.

Anche questa a modo suo è tenera:

gregoriopaltrinieri&gabrieledettirio2016

E’ bello vedere un’amicizia vera anche se si è “contro” nella stessa gara.

Un fuori programma particolare:

weirdness-chineseproposal

Non mi piacciono le proposte plateali, ma questa mi ha colpito soprattutto per la nazionalità dei protagonisti. Di solito i cinesi sono molti pudici e non manifestano così apertamente i loro sentimenti.

La maratona femminile piena di gemelle:

Questa è un simbolo secondo me:

weirdness-beachvolleyegypt

Dimostra che si può partecipare a qualsiasi attività anche avendo delle tradizioni ed un credo diverso. In fondo non importa come ci si veste, la bravura, il talento, la passione ed il sacrificio sono l’unica cosa che conta. E comunque fa notare anche un grande rispetto.

Una delle tante facce buffe del coach della nostra nazionale di pallavolo:

weirdness-blenginiface

Questa invece simboleggia il vero spirito olimpico:

Athletics - Olympics: Day 11

La torcia:

weirdness-torcia

Secondo me è bellissimo il gioco al di dietro. Spero che una volta finiti i Giochi lo trasferiscano da qualche altra parte perché merita di diventare una specie di monumento.

Per ultima le mascotte:

Brazil Rio 2016 Mascot

Mchan

Olimpiadi 2016 Medagliere Italia

Rigorosamente in ordine cronologico.

Argento: Rossella Fiamingo Scherma Spada

Bronzo: Gabriele Detti Nuoto 400 stile libero

Bronzo: Elisa Longo Borghini Ciclismo su strada

Argento: Tania Cagnotto & Francesca Dellapé Tuffi sincronizzati

Argento: Odette Giuffrida Judo

Oro: Fabio Basile Judo

Oro: Daniele Garozzo Scherma Fioretto

Oro: Niccolò Campriani Tiro a Segno Carabina ad aria compressa 10m

Argento: Giovanni Peliello Tiro a Volo

Argento: Marco Innocenti Tiro a Volo

Argento: Elisa Di Francisca Scherma Fioretto

Bronzo: Giovanni Abagnale e Marco Di Costanzo Canottaggio 2 senza

bronzo-abagnale&dicostanzo

Bronzo: Matteo Castaldo e Matteo Lodo e Domenico Montrone e Giuseppe Vicino Canottaggio 4 senza

Oro: Diana Bacosi Tiro a Volo

Argento: Chiara Cainero Tiro a Volo

Oro: Gabriele Rossetti Tiro a Volo

Oro: Gregorio Paltrinieri Nuoto 1500m stile libero

Bronzo: Gabriele Detti Nuoto 1500m stile libero

Oro: Niccolò Campriani Tiro a Segno Carabina 3 posizioni

Bronzo: Tania Cagnotto Tuffi 3metri

Argento: Marco Fichera e Enrico Garozzo e Paolo Pizzo e Andrea Santarelli Scherma Spada a Squadre

Argento: Rachele Bruni Nuoto di fondo 10km

Oro: Elia Viviani Ciclismo su pista

Argento: Daniele Lupo e Paolo Nicolai Beach Volley

argento-danielelupo&paolonicolai

Argento: Setterosa (Laura Teani, Chiara Tabani, Federica Radicchi, Elisa Queirolo, Francesca Pomeri, Giulia Gorlero, Arianna Garibotti, Teresa Frassinetti, Giulia Emmolo, Tania Di Mario, Aleksandra Cotti, Roberta Bianconi, Rosaria Aiello) Pallanuoto

argento-setterosa

Bronzo: Settebello (Matteo Aicardi, Michael Bodegas, Marco Del Lungo, Francesco Di Fulvio, Pietro Figlioli, Andrea Fondelli, Valentino Gallo, Niccolò Gitto, Alessandro Nora, Christian Presciutti, Nicholas Presciutti, Stefano Tempesti, Alessandro Velotto) Pallanuoto

bronzo-settebello

Bronzo: Frank Chamizo Lotta Libera

Argento: ItalVolley (Oleg Antonov, Simone Buti, Emanuele Birarelli, Massimo Colaci, Simone Giannelli, Osmany Juantorena, Filippo Lanza, Matteo Piano, Salvatore Rossini, Daniele Sottile, Luca Vettori, Ivan Zaytsev) Pallavolo

Complimenti e grazie a tutti gli atleti che ci hanno fatto emozionare con le loro imprese sia che siano andati a medaglia che non 🙂

Mchan

Olimpiadi

Si disputano ogni 4 anni ed il loro simbolo sono cinque cerchi che si intersecano tra di loro, sono colorati in modo diverso per simboleggiare ognuno un continente: il primo quello blu è L’Europa, poi vi è quello nero che è l’Africa, poi il rosso l’America, sotto il giallo è l’Asia ed infine il verde è l’Oceania.

rio_2016

Oggigiorno comprendono centinaia di discipline sportive, ma le primissime Olimpiadi si sono svolte ad Olimpia, in Grecia, nel 776 a.C. e l’unica gara fu una corsa.

All’epoca durante il periodo della manifestazione sportiva, in tutto 5 giorni, tutti i conflitti venivano messi in pausa.

Le moderne Olimpiadi si devono a Pierre de Coubertin che propose questa idea e la realizzò nel 1896 ad Atene. Si fondò anche il Comitato Olimpico Internazionale (CIO) che ha il compito di organizzare l’evento.

Il motto ufficiale è “Citius, Altius, Fortius” che in latino significa: più veloce, più alto, più forte. Mentre quello più popolare é “L’importante non è vincere ma partecipare”

Ogni 4 anni le Olimpiadi si spostano di sede. Quest’anno si terranno a Rio de Janeiro, in Brasile.

Gli sport in cui gli atleti si contenderanno le tre medaglie ambite saranno ben 28 (per un totale di 42 discipline): tiro con l’arco, atletica leggera, badminton, pallacanestro, pugilato, judo, pentathlon, rugby a 7, canottaggio, vela, canoa/kayak, ciclismo, tiro a segno, nuoto, tuffi, equitazione, nuoto sincronizzato, tennistavolo, scherma, hockey su prato, tennis, taekwondo, calcio, golf, ginnastica artistica, triathlon, pallavolo, pallanuoto, ginnastica ritmica, trampolino elastico, beach volley, sollevamento pesi, lotta, pallamano.

I nostri atleti qualificati sono ben 309 nei seguenti sport:

Atletica (Abdoullah Bamoussa, Chiara Bazzoni, Giordano Benedetti, Catherine Bertone, Elena Bonfanti, Marzia Caravelli, Teodorico Caporaso, Silvano Chesani, Maria Benedicta Chigbolu, Marco De Luca, Dariya Derkach, Eseosa Desalu, Fabrizio Donato, Yuri Floriani, Ayomide Folorunso, Matteo Galvan, Eleonora Giorgi, Matteo Giupponi, Libania Grenot, Gloria Hooper, Anna Incerti, Veronica Inglese, Stefano La Rosa, Marco Lingua, Margherita Magnani, Sonia Malavisi, Davide Manenti, Daniele Meucci, Marta Milani, Antonella Palmisano, Yadisleidy Pedroso, Ruggero Pertile, Elisa Rigaudo, Desirèe Rossit, Yusneysi Santiusti Caballero, Maria Enrica Spacca, Valeria Straneo, Alessia Trost)

Badminton (Jeanine Cicognini)

Beach Volley (Adrian Carambula, Daniele Lupo, Marta Menegatti, Paolo Nicolai, Rebecca Perry, Alex Ranghieri)

Box (Manuel Cappai, Valentino Manfredonia, Vincenzo Mangiacapre, Clemente Russo, Irma Testa, Carmine Tommasone, Guido Vianello)

Canoa Slalom (Giovanni De Gennaro, Stefanie Horn)

Canoa Velocità (Mauro Crenna, Giulio Dressino, Alberto Richetti, Nicola Ripamonti, Manfredi Rizza, Carlo Tacchini)

Canottaggio (Giovanni Abbagnale, Luca Agamennoni, Romano Battisti, Sara Bertolasi, Vincenzo Capelli, Matteo Castaldo, Enrico D’Aniello, Marco Di Costanzo, Francesco Fossi, Pierpaolo Frattini, Martino Goretti, Fabio Infimo, Livio La Padula, Emanuele Liuzzi, Matteo Lodo, Marcello Miani, Andrea Micheletti, Laura Milani, Domenico Montrone, Stefano Oppo, Mario Paonessa, Luca Parlato, Alessandra Patelli, Valentina Rodini, Pietro Ruta, Matteo Stefanini, Giorgio Tuccinardi, Simone Venier, Giuseppe Vicino)

Ciclismo su Pista (Elia Viviani, Silvia Valsecchi, Francesca Pattaro, Simona Frapporti, Beatrice Bartelloni, Tatiana Guderzo)

Ciclismo su Strada (Giorgia Bronzini, Elena Cecchini, Elisa Longo Borghini, Tatiana Guderzo, Alessandro De Marchi, Diego Rosa, Damiano Caruso, Fabio Aru, Vincenzo Nibali)

Ciclismo Mountain Bike (Luca Braidot, Andrea Tiberi, Marco Aurelio Fontana, Eva Lechner)

Equitazione (Stefano Brecciaroli, Emanuele Gaudiano, Luca Roman, Pietro Roman, Arianna Schivo, Valentina Truppa)

Ginnastica Artistica (Erika Fasana, Carlotta Ferlito, Vanessa Ferrari, Elisa Meneghini, Martina Rizzelli, Ludovico Edalli)

Ginnastica Ritmica (Martina Centofanti, Sofia Lodi, Alessia Maurelli, Marta Pagnini, Camilla Patriarca, Veronica Bertolini)

Golf (Nino Bertasio, Matteo Manassero, Giulia Molinaro, Giulia Sergas)

Judo (Fabio Basile, Odette Giuffrida, Edwige Gwend, Elios Manzi, Matteo Marconcini, Valentina Moscatt)

Lotta (Frank Chamizo, Daigoro Timoncini)

Nuoto (Marco Belotti, Federico Bocchia, Piero Codia, Alex Di Giorgio, Gabriele Detti, Luca Dotto, Andrea Mitchell D’Arrigo, Luca Leonardi, Filippo Magnini, Luca Marin, Marco Orsi, Gregorio Paltrinieri, Luca Pizzini, Matteo Rivolta, Simone Sabbioni, Michele Santucci, Andrea Toniato, Federico Turrini, Ilaria Bianchi, Diletta Carli, Martina Carraro, Arianna Castiglioni, Martina De Memme, Silvia Di Pietro, Erika Ferraioli, Sara Franceschi, Chiara Masini Luccetti, Alice Mizzau, Margherita Panziera, Federica Pellegrini, Aglaia Pezzato, Stefania Pirozzi, Alessia Polieri, Luisa Trombetti, Carlotta Zofkova)

Nuoto di Fondo (Rachele Bruni, Simone Ruffini, Federico Vanelli)

Nuoto Sincronizzato (Elisa Bozzo, Beatrice Callegari, Camilla Cattaneo, Linda Cerruti, Francesca Deidda, Costanza Ferro, Manila Flamini, Mariangela Perrupato, Sara Sgarzi)

Pallanuoto Maschile (Matteo Aicardi, Michael Bodegas, Marco Del Lungo, Francesco Di Fulvio, Pietro Figlioli, Andrea Fondelli, Valentino Gallo, Niccolò Gitto, Alessandro Nora, Christian Presciutti, Nicholas Presciutti, Stefano Tempesti, Alessandro Velotto)

Pallanuoto Femminile (Laura Teani, Chiara Tabani, Federica Radicchi, Elisa Queirolo, Francesca Pomeri, Giulia Gorlero, Arianna Garibotti, Teresa Frassinetti, Giulia Emmolo, Tania Di Mario, Aleksandra Cotti, Roberta Bianconi, Rosaria Aiello)

Pallavolo Maschile (Oleg Antonov, Simone Buti, Emanuele Birarelli, Massimo Colaci, Simone Giannnelli, Osmany Juantorena, Filippo Lanza, Matteo Piano, Salvatore Rossini, Daniele Sottile, Luca Vettori, Ivan Zaytsev)

Pallavolo Femminile (Nadia Centoni, Cristina Chirichella, Anna Danesi, Monica De Gennaro, Antonella Del Core, Valentina Diouf, Paola Egonu, Martina Guiggi, Eleonora Lo Bianco, Alessia Orro, Serena Ortolani, Miriam Sylla)

Pentathlon (Claudia Cesarini, Riccardo De Luca, Pier Paolo Petroni, Alice Sotero)

Scherma (Giorgio Avola, Andrea Baldini, Andrea Cassarà, Marco Fichera, Daniele Garozzo, Enrico Garozzo, Aldo Montano, Diego Occhiuzzi, Paolo Pizzo, Andrea Santarelli, Elisa Di Francisca, Erianna Errigo, Rossella Fiamingo, Irene Vecchi, Rossella Gregorio, Ilaria Bianco, Loreta Gulotta)

Sollevamento Pesi (Mirco Scarantino, Giorgia Bordignon)

Tennis (Fabio Fognini, Andreas Seppi, Paolo Lorenzi, Thomas Fabbiano, Roberta Vinci, Sara Errani, Karin Knapp)

Tiro a Segno (Niccolò Campriani, Marco De Nicolo, Giuseppe Giordano, Riccardo Mazzetti, Petra Zublasing)

Tiro a Volo (Diana Bacosi, Antonino Barillà, Chiara Cainero, Massimo Fabbrizi, Luigi Lodde, Marco Innocenti, Giovanni Pellielo, Gabriele Rossetti, Jessica Rossi)

Tiro con l’Arco (Lucilla Boari, Marco Galiazzo, Claudia Mandia, Mauro Nespoli, David Pasqualucci, Guendalina Sartori)

Triathlon (Charlotte Bonin, Alessandro Fabian, Anna Maria Mazzetti, Davide Uccellari)

Tuffi (Noemi Batki, Tania Cagnotto, Francesca Dallapè, Maria Marconi, Michele Benedetti, Andrea Chiarabini, Giovanni Tocci, Maicol Verzotto)

Vela (Elena Berta, Vittorio Bissaro, Mattia Camboni, Francesca Clapcich, Giulia Conti, Francesco Marrai, Giorgio Poggi, Silvia Sicouri, Alice Sinno, Flavia Tartaglini, Ruggero Tita, Silvia Zennaro, Pietro Zucchetti)

Quest’anno poi c’è una sorta di Stato in più rispetto ai normali: quello dei Rifugiati. Essi sono 10 per 3 sport e gareggieranno sotto la bandiera Olimpica. Questi atleti sono scappati da guerre e violenze nei loro paesi di origine (Siria, Etiopia, Congo, Sud Sudan) ed hanno trovato rifugio in altre nazioni, ma non ne hanno ancora la cittadinanza. La CIO ha voluto dar loro la possibilità di gareggiare lo stesso.

Atletica (James Chiengjiek, Yiech Biel, Paulo Lokoro, Yonas Kinde, Rose Lokonyen, Anjelina Lohalith)

Judo (Popole Misenga, Yolande Mabika)

Nuoto (Rami Anis, Yusra Mardini)

rio2016rifugiati

Quindi in bocca al lupo a tutti loro! 😀

Gli sport che aspetto con più entusiasmo sono: pallavolo, ginnastica ritmica ed artistica, tiro con l’arco, nuoto, tuffi, nuoto sincronizzato, scherma ed equitazione.

E voi? Le seguirete? Quali sport amate?

Mchan

Ps: lista degli atleti presa da www.oasport.it

Quando fa caldo…

Noi romani sappiamo dove rinfrescarci.

Infatti, nei quartieri più vecchi (e grazie al cielo il mio lo è!) si possono trovare queste fontanelle sempre aperte (purtroppo… ok, l’acqua è freschissima sempre, ma lo spreco è tanto ed il rumore nelle notti estive pure) che noi romani chiamiamo “nasoni”.

Il nome deriva dalla forma del rubinetto.

nasone

Come vedete gli incivili lo usano anche come “discarica”

 

Nel centro storico invece si possono trovare fontane molto più belle ed artistiche, ma nella maggior parte non vi si può nè bere nè rinfrescarsi anche se molti turisti (e non) ci sguazzano nemmeno stessero in una piscina (il divieto non è stato messo per cattiveria o sadicismo, quelle fontane sono delle opere d’arte, vanno tutelate, per non parlare dei problemi se qualcuno dovesse cascarci e farsi male), oppure piccole fontanelle più nascoste nei vicoletti di cui il centro della città è strapieno. Io ne conosco 2-3 strategiche così i venditori di bottigliette di mezzo litro d’acqua a €3 con me si attaccano al tram (tipico detto romano 😛 ).

Mchan