Cupcake al cioccolato

Per festeggiare la mia mamma ho deciso di farle dei dolcetti:

Questi sono gli ingredienti:

200g di cioccolato fondente

150g di burro

250ml di latte

2 uova

290g di zucchero

230g di farina

1 bustina di lievito

Per prima cosa ho fatto sciogliere il cioccolato ed il burro. Poi ho aggiunto le uova e lo zucchero, dopo aver bene amalgamato ho aggiunto il latte e poi la farina con il lievito.

In forno a 180° per 30 minuti circa in pirottini piccoli. Me ne sono usciti più di 2 dozzine. Calcolate che non li dovete riempire fino al bordo perché si gonfiano.

Mchan

Pastéis de nata

Questi dolcini sono tipici del Portogallo e di Lisbona in particolare. Io li ho mangiati lì per la prima volta e più precisamente nel loro locale storico a Belém.

Ne ho parlato qui:

https://mylovelytrips.wordpress.com/2012/09/28/lisboa/

In una delle ultime linee di prodotti stranieri di Lidl ho trovato la loro versione surgelata. In realtà c’era anche la versione da banco, ma come al solito di questi prodotti un po’ particolari ne sfornano solamente un tot (molto misero) al giorno e sinceramente di andare a fare la spesa appena aprono non ne ho proprio voglia. Che poi non è neanche detto si trovino già così presto. È un po’ un terno al lotto l’orario della sfornata dei prodotti da forno.

La confezione è carinissima, c’è il tipico tram di Lisboa.

Il prodotto è piccolissimo e ci vuole un’infinità di tempo per cuocerlo. Sulla confezione consigliano tipo 10minuti, io li ho lasciati anche il doppio del tempo e nel centro la crema era ancora freddina.

Ultimamente ho trovato una ricetta di una crema super veloce da fare su youtube, quindi magari potrei provare a farli anche da sola a casa. Vedremo…

Mchan

Cinnamon rolls

Volevo fare questo dolce già durante la quarantena, tipo all’inizio, perché avevo trovato la ricetta in rete, ma serviva il lievito di birra che non ho trovato in quantità piccola, lo vendevano solo a mezzo chilo, e poi che ci facevo che me ne servivano tipo 10/20grammi??? Aprivo una pasticceria?

Quando poi l’ho trovato era troppo caldo e l’idea di dolci alla cannella non mi entusiasmava più. Non so voi, ma io la cannella la associo all’inverno, soprattutto al periodo natalizio.

Poi, a metà giugno, da Lidl è arrivata una nuova linea di prodotti di ispirazione scandinava e li avevano già belli pronti surgelati.

cinnamonrolls

Nella confezione ce ne sono 4, ma sono davvero grandi, per cui va benissimo uno a persona.

Surgelati hanno questo aspetto:

cinnamonrolls2

Dopo circa 20minuti in forno a 180gradi si gonfiano moltissimo, diventano alti il doppio, solo che non sono riuscita a fare la foto che si sono subito sgonfiati.

cinnamonrolls3

Comunque il sapore è ottimo. Davvero molto buoni. Quindi se li dovessero riproporre li ricomprerei di sicuro.

Mchan

Ps: Se a Natale dovessi trovare il lievito di birra in porzioni più abbordabili proverò di sicuro a farli homemade.

Pancakes giapponesi

Di questi tempi li stanno facendo un po’ tutti per cui ho deciso di provare a farli anch’io.

Ingredienti:

40gr di farina

2 uova

20ml di latte

25gr di zucchero

3gr di lievito per dolci

Burro q.b.

Procedimento:

Separare i tuorli dagli albumi. Montare gli albumi con lo zucchero. Aggiungere i tuorli, poi il latte, poi la farina ed il lievito. Cuocere in una padella imburrata aggiungendo un po’ d’acqua e coprire con il coperchio. A metà cottura girare ed aggiungere un altro po’ di acqua. Guarnire con nutella e frutta varia.

Questo è il risultato:

pancakegiapponesi

Sinceramente non mi sono venuti affatto alti e soffici. Di sapore non erano male, ma non penso che li rifarò.

Mchan

 

Torta alla Nutella

Buona festa della mamma con questa ricetta golosissima!

tortanutella

Ingredienti:

260gr di farina

180gr di zucchero

4 uova

260gr di Nutella

150ml di latte

1 bustina di lievito per dolci

Procedimento:

Montare le uova con lo zucchero per circa 10 minuti con lo sbattitore elettrico. Aggiungere la Nutella,  il latte, la farina ed il lievito. In forno statico a 180gradi per 40 minuti.

Mchan

 

Dolcetto alla banana

In questi giorni di quarantena la voglia di fare qualsiasi cosa per me è nulla. Di solito faccio moltissime cose, anche insieme, sembro tipo Rapunzel nella torre, invece da quando sono (siamo) obbligati a rimanere chiusi in casa non ho voglia di alzare un dito. Apatia assoluta. Mah…

Però l’altro giorno mi sono messa di punto ed ho provato questa nuova ricetta.

Ingredienti:

3 banane, 250g di farina, 200g di zucchero, 100g di olio di colza, 1 tazzina di latte, 3 uova, 1 bustina di lievito, cioccolata fondente q.b.

Procedimento:

Sbattere le uova con lo zucchero per almeno 8 minuti (sì, lo so, è un tempo lunghissimo, ma il risultato è di una consistenza vellutatissima), meglio con uno sbattitore elettrico.

Incorporare l’olio ed il latte, ma senza mescolare.

Incorporare la farina ed il lievito ed iniziare a mescolare dal basso verso l’alto.

Tagliare le banane a fettine e tritare il cioccolato.

Riempire lo o gli stampi da dolce per met (io ho usato degli stampini più piccoli, tipo da cupcake, così si mantiene più a lungo), aggiungere le banane, riempire di nuovo con l’impasto e finire con banane e cioccolata.

In forno preriscaldato a 180° per circa mezz’ora.

Il risultato è questo:

dolceallabanana

E voi come state passando il tempo? Siete apatici come me oppure avete rivoluzionato casa o (s)fortunatamente dovete uscire per andare al lavoro?

Mchan