Only Murders in the Building

Anno: 2021 in corso

Paese: Usa

Episodi: 10, 1 stagione

Genere: giallo, commedia

Ideatori: John Hoffman & Steve Martin

Cast: Steve Martin, Martin Short, Selena Gomez, Aaron Dominguez, Amy Ryan, Sting (guest)

Trama: in una palazzina di New York viene ritrovato un cadavere dopo un finto allarme anti incendio. La vittima pare essersi suicidata, ma tre condomini non sono d’accordo poiché lo hanno incontrato solo poco prima in ascensore. Questo improbabile trio deciderà di seguire le indagini per conto proprio e mettere su un podcast sul caso.

Gli episodi sono brevi, una trentina di minuti l’uno, e molto scorrevoli. Ad ogni finale di puntata c’è un cliffhanger che ti fa venir voglia di vedere subito la prossima. La trama scorre e tutti i pezzi vengono poi incastrati pian piano fino al gran finale.

I tre protagonisti sono simpatici e ben affiatati. Steve Martin è sempre una garanzia di comicità ed anche Selena Gomez è nel personaggio, il terzo non mi pare di averlo mai visto, ma si amalgama bene con Steve dando vita a dei siparietti spassosi anche in pieno drama. Ecco, sono proprio le battute spiritose a rendere più leggera la trama ed a non renderlo il solito giallo.

Esilarante la scena dell’ascensore nell’ultimo episodio.

Apparizione guest di Sting che diventerà un improbabile indiziato. Molto autoironico.

Ci sarà una seconda stagione poiché c’è’ un cliffhanger finale, ma se rimane sugli stessi binari della prima andrà benone.

Mchan

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...