My lovely trips

Da domani inizierò questa challenge:

30dayssongchallenge

L’ho trovata in rete.

Ho pensato di postarla a giugno perché è un mese con soli 30 giorni. Non sono riuscita a trovare proprio tutte le risposte, quindi ci saranno dei giorni vuoti. Mentre per altri ce ne saranno due: una italiana ed una straniera.

Mchan

Pancakes giapponesi

Di questi tempi li stanno facendo un po’ tutti per cui ho deciso di provare a farli anch’io.

Ingredienti:

40gr di farina

2 uova

20ml di latte

25gr di zucchero

3gr di lievito per dolci

Burro q.b.

Procedimento:

Separare i tuorli dagli albumi. Montare gli albumi con lo zucchero. Aggiungere i tuorli, poi il latte, poi la farina ed il lievito. Cuocere in una padella imburrata aggiungendo un po’ d’acqua e coprire con il coperchio. A metà cottura girare ed aggiungere un altro po’ di acqua. Guarnire con nutella e frutta varia.

Questo è il risultato:

pancakegiapponesi

Sinceramente non mi sono venuti affatto alti e soffici. Di sapore non erano male, ma non penso che li rifarò.

Mchan

 

Torta alla Nutella

Buona festa della mamma con questa ricetta golosissima!

tortanutella

Ingredienti:

260gr di farina

180gr di zucchero

4 uova

260gr di Nutella

150ml di latte

1 bustina di lievito per dolci

Procedimento:

Montare le uova con lo zucchero per circa 10 minuti con lo sbattitore elettrico. Aggiungere la Nutella,  il latte, la farina ed il lievito. In forno statico a 180gradi per 40 minuti.

Mchan

 

Montenegro weirdness parte 2

Il Montenegro non fa parte dell’Unione Europea, ma non avendo una propria moneta ha adottato l’euro, per cui non bisogna cambiare i soldi, ma si passerà alla dogana sia in andata che al ritorno.

Tra l’altro io avevo il passaporto ed all’andata l’addetto me lo ha timbrato, ma ad una pagina a casaccio ed al ritorno un altro addetto non lo trovava e mi chiedeva come fossi arrivata lì, ma io non l’ho capito subito dato che con il vetro che c’è al gabbiotto la voce filtra poco e poi non ci stavo molto a pensare che mi potesse fare quella domanda per cui sono andata leggermente in panico quando il tizio continuava a chiedere che ci facessi lì. Quando alla fine ho capito cosa voleva si è risolto tutto fortunatamente, altrimenti rischiavo di rimanere lì.

Questo è una simpatica filosofia di vita del luogo:

montenegroweirdness2

Di souvenir ho preso solamente una piccola trousse, una calamita ed un paio di orecchini, sinceramente non c’era molto tempo per fare compere.

montenegrosouvenir

Mchan