Spagna del Nord parte 12

Santiago non è solamente la città del pellegrinaggio, ma è anche una città universitaria e la periferia è davvero molto cosmopolita.


La cattedrale invece sorge in pieno centro od esso si è sviluppato intorno a lei. Purtroppo era in ristrutturazione quando siamo stati noi, per cui la facciata è oscurata dalle impalcature.
santiagodecompostela-cattedrale
Nella stessa piazza si trova un albergo molto elegante. Esso fa parte della catena alberghiera dello Stato Spagnolo, le cui strutture sono per la maggior parte in edifici storici molto pregiati. Si chiama Hostal dos Reis Catolicos.
santiagodecompostela
Vicino si trova il palazzo sede principale dell’università che ha all’interno un delizioso chiostro.
santiagodecompostela-chiostro
Questa mattina siamo tornati ad abbracciare il Santo perché il giorno prima mia madre non l’aveva visto e quindi non l’aveva abbracciato. Non so come abbia fatto dato che io ero davanti a lei e l’ho abbracciato, comunque… Lei dice che non se ne è accorta perché era distratta dagli ornamenti barocchi della nicchia e poi perché è di spalle, dato che si trova sopra l’altare mentre i pellegrini vengono fatti passare dietro.
Vabbé, tanto dovevamo comunque tornare in chiesa per la messa.

santiagodecompostela-cattedrale2

La cattedrale ha una porta santa che viene aperta oltre che per il Giubileo voluto dal Papa anche per l’Anno Santo compostelano che avviene ogni volta che il 25 luglio cade di domenica (circa 14 volte in un secolo). Il prossimo sarà nel 2021.

Mchan

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...