Riso cantonese all’italiana

In questo post faccio una cosa molto strana: falsifico i cinesi.

Penso che tutti conosciate il riso alla cantonese dei ristoranti cinesi, che già di per sé non è propriamente cinese doc. Non è difficile da rifare, ma questa volta, complice l’assenza di un prodotto, l’ho italianizzato.

Allora, iniziamo a far bollire il riso, preferibilmente basmati. In una padella facciamo rosolare della pancetta arrotolata (o bacon), è questo l’ingrediente italianizzante, quando è ben abbrustolita la togliamo e la tritiamo, conservandola in un piatto. Mettiamo nella stessa padella un goccio d’olio e dei piselli in scatola poi aggiungiamo un uovo e lo cuociamo strapazzato con un po’ di sale. Quando il riso è cotto lo aggiungiamo con la pancetta e serviamo.

Ed ecco qui il risultato:

risocantonese

A chi piace può aggiungere un tocco di salsa di soia (a me piace mischiarla all’uovo strapazzato), in questo caso andate cauti con il sale.

Se non avete dei piselli in scatola potete cuocere quelli congelati direttamente con il riso.

Mchan