Consigli parte3

I souvenir

Ok, ognuno è libero di portarsi a casa quello che vuole. Però magari agli altri (amici, parenti, colleghi) sarebbe meglio portare qualcosa di piccolo. Non credo che tutte le persone che conosciamo siano amanti dei viaggi o dei souvenir come i sottoscritti. Io conosco persone che quando tornano non hanno portato nulla di caratteristico indietro, magari qualche abito od accessorio firmato o meno che potevano comprare benissimo anche qui, ma niente souvenir. Come fanno? Io non lo so.

Io personalmente ho il vizio di portare sempre qualcosa indietro. Prima di tutto una bella calamita di cui faccio collezione. E poi quello che più mi ispira. Ma sempre qualcosa con sopra il nome della città in cui sono stata.

Quindi alla sottoscritta se portate  una calamita la fate contenta mentre c’è gente che non le vuole da altri ma se le deve comprare da sola.

Io invece non sopporto chi mi porta un portachiavi. Carino e non molto ingombrante ma ormai il mio portachiavi ha più oggetti che chiavi. Che poi una persona normale di chiavi non è che ne abbia chissà quante: quelle di casa, quella della macchina, quelle di casa di un parente o fidanzato ed al massimo quelle del lavoro. Bhè, io ho solamente quelle di casa per cui fate un po’ voi.

Altra cosa che non mi piace mi sia portata è una maglietta. Prima di tutto perché mi piace sceglierla da me, insomma sono io che la dovrò indossare, no? Secondo poi perché non ci azzeccano mai con le taglie. Ho delle magliette che potrebbero stare benissimo a Platinette, giuro.

Altra cosa di cui sono strapiena sono le tazze. Ne ho almeno una ventina e le uso solamente io in famiglia. Ormai le divido per stagioni. Faccio il cambio come con i vestiti. Ci sono quelle natalizie, quelle invernali, quelle primaverili, quelle con i cuoricini da usare a febbraio, quelle estive e quella con il mio segno zodiacale da usare nel mese del mio compleanno.

Credo che la cosa più gradita siano i prodotti tipici. In fondo sono utili e nel giro di un paio di settimane sono fuori dalle scatole. E se non piacciono si riciclano molto più facilmente che una scatola di cioccolatini oppure un mazzolino di peperoncini non hanno bisogno di Natale od anniversario per essere smerciati.

Comunque ognuno ha la sua fissa, qual’è la vostra?

Mchan

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...