Ma che davvero???

Io la tv italiana non riesco più a capirla (i telespettatori ho smesso anche solo di cercare di capirli da tempo immemore ormai). L’altra sera mi è capitato di vedere l’ennesima replica di uno dei miei telefilm preferiti: CSI. Sotto c’era la seguente scritta: programma vietato ai minori perché nuoce alla salute (o roba simile). Comunque in verbo nuocere c’era di sicuro ed è questo che mi ha fatto inorridire.

Nuocere? Un telefilm? A parte che chi si occupa di tv crede che i bambini/ragazzini siano tutti dei rincoglioniti. Notizia flash: non è così da tempo. Al giorno d’oggi ti capita di sentire un bimbo di 5anni mandare a quel paese (e sono stata fine) il genitore solamente perché non vuole cedere al capriccio di turno (ed il genitore su citato scemo qual’é oltre a farsi offendere gratuitamente in pubblico senza nemmeno sgridarlo al figlio, alla fine cede pure al capriccio).

Cosa pensano (chi si occupa di tv) che se un ragazzino guarda un telefilm dove i cattivi finiscono sempre in prigione poi diverrà un serial killer da grande?

E invece vogliamo parlare di quei programmi in fascia protetta dove stanno intere stagioni a processare mediaticamente qualcuno per l’uno o l’altro crimine che poi alla fine la giustizia riterrà innocente per mancanza di prove od addirittura decorrenza dei termini? (in questo caso non per gli omicidi che grazie a Dio non hanno prescrizione, ancora)

Programmi in cui si sviscera la vita privata della povera vittima (a volte leggendo in diretta addirittura il diario…) e si chiede un parere anche al tizio che una volta l’ha incrociata sul bus? Almeno nei telefilm sono dei professionisti a svolgere le indagini. Per non parlare poi del fatto che sempre nei suddetti programmi si urla e si sbraita a più non posso a volte usando anche dei termini abbastanzaa forti e/o volgari e che ai colpevoli o presunti tali viene dedicato uno speciale in prima serata quasi avessero scoperto il vaccino per l’AIDS.

Secondo me questa è la tv che nuoce alla mente dei ragazzi (ma anche degli adulti).

Vedersi delle indagini sensate su prove materiali oggettive (e non su opinioni personali soggetive) che finiscono praticamente sempre con il colpevole dietro le sbarre a vita è solamente un toccasana per la personale speranza di una giustizia veramente giusta.

Mchan

Ps: scusate se questo argomento non c’entra nulla con quello di cui tratta questo blog ma quando ci vuole, ci vuole. Prendetelo come un myunlovelytrip ;-P!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...