Irish food

Innanzitutto la colazione: è molto abbondante e quella tipica è composta prevalentemente da piatti salati.

Si chiama Irish Breakfast ed è formata da thè o caffè, salsicce, fagioli, pomodori alla griglia, funghi, uova, pancetta, patate e pane. Ma potete anche trovare brioche, marmellata, cereali, latte e pudding. Comunque negli alberghi la colazione è in stile continentale ossia potete trovare di tutto, dal dolce al salato, dal thè, caffè, cioccolata ai succhi di frutta.

I piatti tipici sono a base di carne, stufata per lo più, come le Irish stew: cotolette di agnello o montone stufate od il Mulligatawny, lo stufato di agnello. Oppure zuppe come la Scotch broth: zuppa di agnello, orzo, cavolo e piselli, o la Turnip&bacon soup: zuppa di cipolle rosse, pancetta, patate e rape.

Altro ingrediente molto presente nella loro cucina sono le patate. Da quando le hanno importate dall’America si sono specializzati nel coltivarle. In fondo sono un tubero a cui non serve molta premura durante il periodo di coltivazione ma rende moltissimo ed in più hanno un alto valore energetico. Così le potrete trovare cucinate in omelette (Boxty) oppure cotte con il cavolo, la cipolla e la panna acida (Colcannon) o in puré con lo scalogno (Champ) od ancora in soufflé con il formaggio (Potato Puffs) od addirittura in un dolce (Potato Bread o Fadge).

Un piatto abbastanza completo potrebbe essere il Dublin Coddle composto da salsiccia tritata e prosciutto e pancetta fatti stufare con patate e cipolle.

Vi ricordo che nei paesi anglosassoni il prosciutto non è come lo intendiamo noi ovvero stagionato e tagliato a fette bensì è proprio tutto il pezzo della coscia del maiale.

Come formaggi ci sono il Cashel blue, il St. Killian ed il Dorrus che è affumicato.

Ora passiamo ai dolci. Ci sono i Buttermilk scones che sono le classiche focaccine di burro a volte con le gocce di cioccolato oppure i Currant squares, dei dolci di pastafrolla con ripieno di frutta od ancora i Bracks, plum-cake di frutta.

Se vi trovate sulla costa non fatevi mancare della buona zuppa di pesce (qui la fanno della consistenza degli omogenizzati e devo dirvi che è buonissima!!! E poi volete mettere il non dovervi preoccupare delle spine? ;-)) ed in certe località potete anche trovare le aragoste e le ostriche.

(qui ci doveva essere una foto di una bella pinta di Guinness ma non me la fa caricare, ci riproverò)

Se andate nei pub, andateci che non potete perdervi un’esperienza simile, oltre alla Guinness potrete ordinare della Shandy, ovvero birra e acqua tonica, oppure una Chaser, birra e whiskey. Se ordinate una birra in generale loro le chiamano pint.

Mchan

ps: se non volete avventurarvi le grandi città sono piene di McDonald’s, Burger King e Starbuck’s. Ma potete benissimo anche entrare in un Taco (supermercato tipo Carrefour) e comprare il cibo che più vi aggrada.